rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Il Monza in serie A

Il Monza è in serie A, in centro esplode la festa

Cori, bandiere biancorosse e fuochi d'artificio. I tifosi festeggiano il risultato storico in centro

La notte è stata biancorossa a Monza. Una serata che ha tenuto i tifosi con il fiato sospeso fino all'ultimo e dopo il fischio finale dei tempi supplementari all'Arena Garibaldi di Pisa si è trasformata in una festa che ha animato le vie del centro fino a notte fonda. Il Monza, per la prima volta nella storia del club, fondato nel 1912 e acquisito nel 2018 da Silvio Berlusconi, è stato promosso in serie A.

Il Monza promosso in serie A: la festa

La festa in centro

I tifosi, molti dei quali si rano radunati fuori dall'U-Power Stadium per assistere alla partita dal maxischermo installato in città, si sono spostati in centro e tra cori, fuochi d'artificio e bandiere, la festa è esplosa in piazza Duomo. Sotto il simbolo della città i tifosi hanno reso omaggio alla squadra e festeggiato il risultato, in attesa dei festeggiamenti ufficiali che verranno organizzati nei prossimi giorni in città. In piazza c'erano migliaia di persone e il centro è stato presidiato dalle forze dell'ordine. Nella tarda serata di domenica la squadra ha fatto rientro in Lombardia, con atterraggio a Orio al Serio.

VIDEO | I festeggiamenti in città

La notte del grande sogno

La finale dei playoff del campionato tra Pisa e Monza che è valsa ai biancorossi la promozione in serie A si è chiusa 4-3- per i biancorossi ai tempi supplementari all'Arena Garibaldi con la vittoria della squadra di Stroppa che ha trasformato in realtà il grande sogno della serie A. "La stagione migliore della storia del Monza era cominciata il 5 luglio 2021, con la presentazione del nuovo allenatore, Giovanni Stroppa. Una scelta vincente, perchè Stroppa, che nel 1987-88 aveva conquistato campionato e coppa Italia di Serie C da giocatore biancorosso, si è ripetuto in Brianza da allenatore" hanno spiegato dall'Ac Monza. "Il quarantesimo campionato di Serie B della storia del Monza è stato tra i più difficili e imprevedibili di sempre, ma i biancorossi non hanno mai smesso di crederci. Le cinque vittorie ottenute nei minuti finali non sono state un caso: indimenticabile il gol di Ciurria a Cittadella al 93’ in nove contro undici o la prodezza di Machin nel derby d’andata col Como vinto 3-2. Il finale di stagione è stato un ottovolante di emozioni per cuori forti. Da Perugia a Pisa. Dalla prima festa rimandata, alla bagarre dei playoff, che il Monza ha saputo affrontare nel modo migliore".

"Da stasera MonzA si scrive con la A maiuscola in fondo: quella che fa sognare tutta la Brianza. Con un grazie speciale alla Curva Pieri che è sempre stata al fianco della squadra" hanno concluso dal club. E in attesa che la squadra torni a casa, in città la festa è inziata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monza è in serie A, in centro esplode la festa

MonzaToday è in caricamento