Gran Premio di Monza, parcheggi, strade chiuse, treni e navette: tutte le informazioni

Come arrivare al Gran Premio di Monza, dove parcheggiare e quali navette prendere

Il Gran Premio di Monza

Monza si prepara al Gran Premio e nel weekend la città di Teodolinda diventa la capitale dei Motori e della Velocità. Saranno migliaia i turisti e gli appassionati che arriveranno in Brianza per assistere all'evento.

Come ogni anno per gestire la viabilità e garantire lo svolgimento della manifestazione è stato messo a punto un piano integrato della mobilità con navette, parcheggi e modifiche alla circolazione. La zona dell'Autodromo, situata all'interno del Parco, non sarà raggiungibile con auto e moto private (eccetto disabili con pass e biglietto d'ingresso Autodromo). Le vetture dovranno essere lasciate nei parcheggi esterni: a collegare le aree di sosta con l'impianto ci saranno appositi bus navetta. Per chi desidera invece spostarsi con il treno, sono state predisposte corse speciali. Ecco i dettagli.

Monza fuori Gp: tutti gli eventi in città

Strade chiuse a Monza per il Gran Premio

In occasione del Gran Premio di Monza dalle 12 di giovedì 5 settembre fino alle ore 24.00 di domenica 8 settembre lungo viale Cavriga sarà vietata la circolazione nel tratto compreso tra viale dei Tigli e il confine con il Comune di Villasanta. 

Sabato 7 e domenica 8 settembre, dalle 5.00 alle 24.00, è vietata la circolazione, con esclusione dei mezzi di pronto intervento, autobus e comunque autorizzati, lungo viale Cesare Battisti, carreggiata sud, da Piazzale Virgilio (Rondò dei Pini) fino all’intersezione con Viale Brianza; lungo viale Brianza, dalla Villa Reale (incrocio con Viale Battisti) fino all’intersezione con via A. Ramazzotti; all'altezza dell'incrocio via Giusti / viale Cesare Battisti mentre in via Della Birona è previsto il divieto di accesso dalla rotonda della SP 6. E' vietata sosta in piazza Cambiaghi fino all'11 settembre, mentre in via P. R. Giuliani, lato civici dispari, dal 5 all'8 settembre.

Lungo la Valassina verranno chiuse temporaneamente al transito alcuni svincoli di collegamento fra la statale 36 e la viabilità locale. Le chiusure - informano da Anasa - saranno in vigore fino a cessate esigenze, con regolazione del traffico in loco. Nel dettaglio, lungo la carreggiata nord (Lecco) sabato 7 e domenica 8 settembre a partire dalle ore 07:00 sarà interdetto al traffico lo svincolo interno alla galleria di Monza per Monza Centro-Piazzale Virgilio, al km 12,200, mentre gli svincoli per Monza-Villa Reale, al km 13, e per Monza-Viale Elvezia, al km 13,800, saranno chiusi al traffico nella sola giornata di domenica 8 settembre rispettivamente dalle ore 06:00 e dalle ore 16:00. Lungo la carreggiata sud (Milano), a partire dalle 16:00 di domenica e sino a cessate esigenze saranno interdetti alla circolazione gli svincoli per Viale Elvezia, al km 14,050, per Muggiò-ex S.S. 527, al km 13,700, per Monza-Villa Reale, al km 13,100 e per Monza Centro, al km 12,600.

Gran Premio di Monza: controlli e divieti in centro e al Parco

La mappa

Parcheggi

Anche quest'anno sono state predisposte aree di parcheggio per gli spettatori che arriveranno a Monza per assistere all'evento. La gestione della sosta e dei parcheggi è affidata alla società Monza Mobilità. Apposite navette poi collegheranno i parcheggi con il Parco di Monza, secondo percorsi prestabiliti. Queste le aree di parcheggio disponibili: Parcheggio Gold (Parco di Monza - viale Cavriga - 50 euro), Parcheggio PalaIper (zona Stadio - 30 euro), Biassono via Santa Maria delle Selve (area industriale - 30 euro), Parcheggio zona viola via Martiri delle Foibe (30 euro), Parcheggio Biassono zona verde (110 metri a piedi dall'Autodromo - 30 euro). Quest'anno i parcheggi presso il centro commerciale Auchan e viale Libertà non saranno disponibili. Qui per acquistare i tagliandi per i parcheggi e per le informazioni. 

Le navette

Per collegare la stazione di Monza e le zone di parcheggio con il parco e l'area dell'Autodromo anche quest'anno saranno in servizio alcune navette. Tre le linee disponibili: la linea Nera che serve la tratta tra la stazione di Monza e il Parco (viale Mirabellino), la linea Blu che dalla zona Stadio accompagnerà i passeggeri fino al Parco di Monza (viale Mirabello) e la linea Viola (via Martiri delle Foibe - Viale Mirabello nel Parco di Monza). I biglietti per le linee Nera e Blu hanno un costo di 5 euro andata e ritorno. 

Treni speciali

Per il Gran Premio di Formula Uno di Monza, in programma dal 6 all'8 settembre 2019 sul Monza Eni Circuit, fra prove e gara, Trenord "propone biglietti speciali a prezzi convenienti per raggiungere il circuito in treno e corse straordinarie nel giorno della gara". Sarà possibile, chiarisce Trenord, "viaggiare a bordo dei treni speciali con un biglietto andata e ritorno al costo di soli 5 euro, acquistabile online sull'e-Store di Trenord, presso le biglietterie Trenord e i distributori automatici". Il 6, 7  e 8 sarà settembre disponibile anche il Trenord Day pass per raggiungere Monza o Biassono da qualsiasi stazione della Lombardia. Costo: 13 € (1 adulto e ragazzi fino ai 13 anni legati da parentela). Il biglietto ha validità giornaliera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

  • Alle porte della Brianza apre un nuovo supermercato

Torna su
MonzaToday è in caricamento