rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

La "maledizione" di Renato è stata eliminata: il Monza è in serie A

Dopo 43 anni da quella battuta il Monza è arrivato nella massima serie

Finalmente il Monza è stato liberato dalla "maledizione" di Renato Pozzetto. I bagaj sono arrivati in serie A. 

Il messaggio che nelle scorse settimane Adriano Galliani ha inviato a Renato Pozzetto ha funzionato. Dopo l'amara delusione di Perugia che ha rinviato la promozione dei biancorossi di due settimane Galliani, come avevano riferito i colleghi di MonzaNews, aveva inviato un messaggio a Pozzetto chiedendogli di intercedere e di eliminare quella "maledizione" che gravava sulla squadra dal lontano 1979.

Da quando il simpatico attore milanese, nel film "Agenzia Riccardo Finzi… praticamente detective" in una battutra disse "Io sono del Monza, non riusciremo mai a venire in serie A". Una battuta rivolta a una giovanissima Lory Del Santo dopo un diverbio con un tifoso dell'Inter.  Una battuta che poi è apparsa come un macigno. Più di una volta i tifosi hanno sperato di arrivare in serie A, ma più di una volta la profezia di Renato Pozzetto ha annullato le loro speranze. 

E Pozzetto, visti i risultati di ieri sera, deve avere certamente ascoltato Adriano Galliani, anche se fino all'ultimo i tifosi hanno sofferto pensando che quella maledizione li stava ancora perseguitando. E invece no. Dopo 43 anni finalmente i tifosi del Monza possono gridare con orgoglio "Io sono del Monza e siamo riusciti ad arrivare in serie A". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "maledizione" di Renato è stata eliminata: il Monza è in serie A

MonzaToday è in caricamento