rotate-mobile
Attualità

Il ristorante monzese con il menu tipico dell'Ucraina: il ricavato per aiutare chi scappa dalla guerra

Il ricavato sarà donato alla Caritas per progetti a favore della popolazione ucraina

Monza rende omaggio all'Ucraina anche a tavole. E così mercoledì 16 marzo gli studenti dell’Azienda Speciale di Formazione monzese Paolo Borsa prepareranno un piatto speciale che si trasformerà in una iniziativa solidale per aiutare la popolazione colpita dalla guerra.

Il ristorante didattico monzese servirà come menù d'asporto il Borš?, un piatto tipico ucraino con zuppa a base di verdure, barbabietole, brodo e carne di maiale. Si potrà ritirare mercoledì 16 marzo dalle 12 alle 13.30, al prezzo di 4 euro, presso il Ristorante didattico della scuola. Il ricavato sarà’ donato alla Caritas pro Ucraina. Per prenotare chiamare il numero 3316800941, da lunedì a mercoledì dalle 9 alle 12.

“Continuano ad arrivare in Comune numerose disponibilità da parte di cittadini e Associazioni pronti a sostenere iniziative finalizzate a supportare concretamente il popolo ucraino – spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore all’Istruzione Pierfranco Maffè – Anche questa si inserisce nell’ampia schiera degli aiuti e della sensibilità monzese verso quanto sta drammaticamente accadendo nelle terre colpite dal conflitto”.

Dal 16 al 25 marzo sarà inoltre possibile effettuare una donazione di alimenti non deperibili a lunga scadenza, depositandoli in scatoloni presso la reception della scuola (via Borsa 43/45) che saranno consegnate al Centro di Coordinamento Comunale. Servono in particolare pasta, olio zucchero, farina e the. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ristorante monzese con il menu tipico dell'Ucraina: il ricavato per aiutare chi scappa dalla guerra

MonzaToday è in caricamento