Piattaforma ecologica di Lissone, scattano i nuovi orari: "meno code e separazione tra aziende e privati"

I nuovi orari della piattaforma ecologica scattano lunedì 14 gennaio

Rivoluzione alla piattaforma ecologica di Lissone. L'obiettivo? Meno code, più ore di apertura e servizio più efficiente. Si sono conclusi i lavori di ampliamento, miglioramento e riqualificazione interni alla Piattaforma Ecologica, realizzati in collaborazione fra Amministrazione Comunale di Lissone e Gelsia Ambiente.

Gli interventi, come spiegano dal comune, hanno previsto i lavori di posa e montaggio delle nuove tettoie di protezione dei cassoni, inserendosi all’interno di un progetto di ristrutturazione e riqualificazione finalizzato ad un miglioramento della struttura e degli scarichi in fognatura dell’impianto, garantendo allo stesso tempo il rispetto della normativa e degli standard qualitativi per la tutela dell'ambiente e delle acque.

Nuovi orari per la piattaforma ecologica

Da lunedì 14 gennaio 2019, nella Piattaforma Ecologica di Via delle Industrie scatta il nuovo orario per le utenze domestiche e commerciali. Le utenze commerciali avranno a disposizione 30 ore di accesso gratuito (10,5 ore in più alla settimana rispetto agli orari attuali, tutti i giorni escluso il sabato). Raddoppia il tempo a disposizione delle utenze domestiche che avranno diritto ad accedere gratuitamente alla Piattaforma Ecologica in ogni momento di apertura (38,5 ore alla settimana) con un incremento di 19,5 ore settimanali rispetto agli orari attuali. 

Il nuovo orario prevede l’apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; il pomeriggio, dal lunedì al venerdì (tranne martedì) dalle 14.30 alle 17.00. Il sabato l’orario si protrae dalle 8.00 alle 12.30  e dalle 13.30 alle 17.30. L’accesso è sempre consentito ad entrambe le utenze (domestiche e commerciali), eccezion fatta per l’intera giornata di sabato destinata alle sole utenze domestiche. 

Il sabato, inoltre, entrambe le aree in entrata (quella esistente e quella oggetto di ampliamento) saranno riservate esclusivamente all’utenza domestica, andando così a dimezzare le “code” in ingresso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuove modalità di accesso

Cambieranno anche le modalità di accesso alla Piattaforma Ecologica: dal 14 gennaio le utenze domestiche potranno accedere alla Piattaforma Ecologica utilizzando la Tessera Sanitaria che dovrà essere inserita nel lettore magnetico per permettere l’apertura delle sbarre. Le utenze non domestiche potranno accedere unicamente se iscritte e autorizzate dall’Albo Gestori Ambientali (obbligatorio ai sensi del D.Lgs 152/2006). Una telecamera all’ingresso permetterà il riconoscimento elettronico delle targhe dei mezzi aziendali e consentirà l’apertura delle sbarre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento