rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Dalla Regione oltre 168 mila euro per il terzo settore di Monza e Brianza

"La pandemia ha messo a dura prova tutti, compreso il terzo settore", dichiara l'assessore Alessandra Locatelli

La Regione Lombardia in aiuto del terzo settore. Il Pirellone finanza 104 progetti stanziando oltre un milione e 800 mila euro, di cui oltre 168 mila per le realtà associative di Monza e della Brianza. 

Nella giornata di mercoledì 2 febbraio è stata pubblicata sul Burl, il Bollettino ufficiale di Regione Lombardia, la graduatoria relativa alla premialità del bando Terzo Settore aperto da Regione Lombardia nel 2020, con uno stanziamento complessivo di 4,5 milioni di euro, per sostenere le associazioni di promozione sociale e le organizzazioni di volontariato lombarde.  Oggi con 1.828.354 euro vengono finanziati 104 progetti.

"La grande partecipazione a questo bando - ha dichiarato Alessandra Locatelli, assessore alla famiglia, solidarietà sociale, disabilità e pari opportunità di Regione Lombardia - è una testimonianza della vivacità e dell'operatività del terzo settore lombardo: un vero e proprio esercito di volontari che opera quotidianamente a servizio delle nostre comunità e che ha fatto moltissimo anche durante la fase emergenziale più acuta. Con le sue buone pratiche il mondo dell'associazionismo rappresenta un patrimonio inestimabile per la nostra regione: ricordo che sono migliaia gli enti di terzo settore che operano in Lombardia, pari al 16% del livello nazionale. Con queste risorse Regione Lombardia è fiera di poter contribuire alla realizzazione di progetti e iniziative utili a rispondere a situazioni di fragilità e bisogno. La pandemia ha messo a dura prova tutti, compreso il terzo settore: attraverso aiuti concreti, come quelli stanziati con questo bando, possiamo contribuire a mantenere vivo un tessuto fondamentale per la coesione sociale delle nostre comunità".

Ecco i fondi assegnati suddivisi per provincia:

- Bergamo 100.555,11 euro;

- Brescia 130.228,60 euro;

- Como 63.448,89 euro;

- Cremona 73.840 euro;

- Lecco 33.760 euro;

- Lodi 41.166,40 euro;

- Mantova 236.880 euro;

- Milano 645.325,04 euro;

- Monza e Brianza 168.951,20 euro;

- Pavia 161.400 euro;

- Sondrio 78.225,95 euro;

- Varese 94.573,60 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione oltre 168 mila euro per il terzo settore di Monza e Brianza

MonzaToday è in caricamento