Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Da Roma una richiesta: "Aiutatemi a ritrovare gli eredi dei monzesi Ettore e Luigina"

Un collezionista romano cerca gli eredi di due sposi monzesi dei primi anni del '900. Ha recuperato le lettere che lui spediva alla sua amata

Una delle cartoline indirizzate a Luigina (Foto da Facebook "Sei di Monza se...")

“Sto cercando gli eredi del capitano (poi maggiore) del Regio Esercito Ettore Borné, della sua fidanzata (poi moglie) Luigina Gallotti e della loro bambina Elena”. Un appello particolare quello che giovedì 27 maggio è apparso sul gruppo Facebook “Sei di Monza se…”. A chiedere aiuto Massimo Chiozzi, 41 anni, che vive a Roma, commesso per professione con la grande passione per la storia e soprattutto per la “carta” antica.

Alcuni anni fa Massimo ha acquistato da una signora di Torino un plico di cartoline. Una corrispondenza (unilaterale) tra il militare monzese e la sua amata. Cartoline che venivano inviate a Monza, presso la Villa Reale. Una corrispondenza avvenuta tra il 1896 e il 1903. Sette anni durante i quali, come Massimo Chiozzi ha dedotto dagli scritti, Ettore e Luigina si sono sposati e hanno avuto prole. Poi, improvvisamente tutto si è interrotto.

“Mi piacerebbe restituire questo materiale agli eredi – spiega Massimo a MonzaToday -. Naturalmente a titolo gratuito. Oppure farlo avere alla città di Monza, purchè non finisca in magazzini o in archivi, ma possa essere visibile alla cittadinanza”.

Lettere che raccontano di una Monza che fu. Massimo, da quello che è riuscito a sapere grazie ai contatti sui social, pensa che Luigina facesse parte della servitù fissa di casa Savoia. Poi nel 1900 il regicidio e l’abbandono della Reggia da parte della Corona.

“Mi piacerebbe ricostruire la vita e le vicende di questa coppia – prosegue -. Restituire queste cartoline agli eredi. È materiale che non ha ragione di stare a Roma, ma deve ritornare a Monza. In quella città dove, magari, ancora oggi gli eredi di Ettore e Luigina vivono”.

Nel frattempo anche gli addetti dell’Archivio Storico di Monza si stanno dando da fare, per cercare di recuperare qualche informazione in più su quegli innamorati che, a distanza, oltre un secolo fa “comunicavano” e si volevano bene attraverso la penna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Roma una richiesta: "Aiutatemi a ritrovare gli eredi dei monzesi Ettore e Luigina"

MonzaToday è in caricamento