La Villa Reale di Monza si tinge di rosso contro la violenza sulle donne

Tanti gli appuntamenti in città per dire "Basta" alla violenza sulle donne

Sono numerosi gli appuntamenti organizzati a Monza, in occasione del 25 novembre, la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La nostra città aderisce anche simbolicamente alla giornata illuminando di rosso la Villa Reale e apponendo il drappo scarlatto fuori dal palazzo municipale.
 
"La lotta alla violenza sulle donne è una battaglia fondamentale per un paese che vuole definirsi davvero 'civile'. Dieci anni fa, quando creammo l’assessorato per le pari opportunità, eravamo poche e sole donne. Oggi nella nostra città c’è un clima diffuso di consapevolezza di questa battaglia culturale, che oggi più che mai deve essere combattuta dagli uomini al fianco di noi donne, perché per ogni violenza subita, c’è un padre, un fratello, un marito o un figlio che soffre", spiega l’Assessore alle Pari Opportunità Martina Sassoli. "È una battaglia di Cultura, appunto, che deve iniziare subito: il primo step è l'educazione al rispetto da instillare nelle nuove generazioni, dove l’ascesa di atteggiamenti violenti si manifesta in modo sempre più precoce anche attraverso fenomeni di bullismo femminile. Per questo mi piacerebbe che il 25 novembre non fosse più la giornata contro la violenza sulle donne, ma la giornata dedicata al Rispetto di Genere".
 
Tra le iniziative in programma si segnala che la Presidente della Lega Pro, Cristiana Capotondi, sarà allo stadio Brianteo di Monza domenica 25/11 per la partita Monza-Imolese: la nostra città, infatti, è stata designata dalla Lega Pro come capofila per l’iniziativa #Controleviolenze, che verrà ricordata anche in tutti gli altri stadi. Previste coreografie ad hoc, magliette commemorative, mentre i capitani scenderanno in campo con un fiocco bianco al braccio.
A Monza l’ingresso in campo delle squadre sarà accompagnato dalle giocatrici del Fiamma Monza.

Sono state invitate alla partita anche le 34 Associazioni che partecipano al Tavolo delle Pari Opportunità: “Grazie al loro lavoro in sinergia per la prima volta siamo riuscite a coordinare un calendario condiviso di iniziative di grande qualità in occasione di questa importante ricorrenza”, ha aggiunto Sassoli.

Gli eventi promossi dal coordinamento del “Pink Network” si segnalano:
• 16 novembre ore 17.00 aperitivo culturale “L'evento in rosso. La cultura del rispetto oltre la violenza” Hotel de la Ville Sala Reale, a cura di C.P.O. - Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili Monza e Brianza;
• 20 novembre ore 20.30 presentazione libro/dibattito “Relazioni avvelenate - Liberarsi da un rapporto malato si può. Chiedendo aiuto” sala Chaplin - Urban Center di Monza, a cura di Fidapa BPW sezione di Monza e Brianza;
• 23 novembre ore 16.00, convegno “La mediazione familiare come strumento per la gestione e il contenimento dei conflitti e la prevenzione dell'escalation della violenza” sala Chaplin dell’Urban Center di Monza, a cura di Eos cooperativa sociale;
• 25 novembre ore 16.00 inaugurazione mostra dal titolo: “Come'eri vestita?” sala Chaplin dell’Urban Center di Monza. La mostra sarà allestita fino al 4 dicembre, a cura dell’Associazione Arco Donna;
• 27 novembre dalle ore 14.30 spettacolo teatrale “Inviolabile” - regia e testo di Irene Carossia sala Chaplin dell’Urban Center di Monza, a cura di CIGL–CISL-UIL;
• 30 novembre ore 17.30  seminario “Violenza e conflitti: individuarli, distinguerli, affrontarli, risolverli” presso Centro Civico San Fruttuoso, Spazio Polifunzionale via Tazzoli n. 29, a cura dell’Associazioni Wibada e dell’Associazione Nazionale Italiana Tutori e Amministratori di sostegno sede di Monza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento