rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
venditore abusivo / Libertà / Viale Monza

Vende (abusivamente) frutta con muffa e avariata: nei guai un 55enne

L'uomo è stato fermato dalla polizia locale: 35 cassette di frutta erano in cattivo stato

E' stata una una pattuglia della polizia locale di Villasanta in servizio sul territorio, ad effettuare un controllo in via Monza, ad un autocarro in sosta. Nel corso della verifica gli agenti hanno scoperto una persona che a bordo strada vendeva cassette di frutta con arance, mandarini e limoni.

A seguito del controllo la persona che vendeva la frutta al dettaglio è risultata sprovvista di titoli e autorizzazioni alla vendita. Gli uomini del comando di Villasanta hanno proceduto poi alla contestazione amministrativa che prevede il sequestro della merce finalizzata alla confisca.

Ad aggravare la situazione, a seguito all'ispezione del veicolo, è stata scoperto che una parte considerevole dei prodotti presenti, non risultava in regola con le norme igienico sanitarie: 35 cassette di agrumi presentavano muffe e prodotti in putrefazione ed inoltre era accertata la presenza di olio e vino in contenitori privi di etichetta e tracciatura.

Villasanta, polizia locale ferma venditore abusivo di agrumi-3

Gli agenti hanno poi contattato il personale dell'Ats Monza e Brianza che è intervenuta in supporto, accertando il cattivo stato di conservazione degli alimenti e sanzionando il commerciante per ulteriori violazioni igienico sanitarie. Un'aggravante per il venditore abusivo, che ora dovrà rispondere anche di reati penali in quanto la messa in commercio di prodotti avariati peggiora la sua situazione.

L'uomo, un commerciante italiano di 55 anni, è stato segnalato all'autorità giudiziaria. Il materiale sottoposto a sequestro è stato portato in discarica per la distruzione. La parte di frutta rimanente che poteva essere venduta è stata invece devoluta in beneficienza ad alcune strutture del territorio.

L'intervento, che proseguirà nelle prossime settimane, fa seguito a recenti controlli effettuati dalla polizia locale nei mercati cittadini, anche in collaborazione con la guardia di finanza, e rientra nell'attività di controllo delle attività commerciali con particolare riferimento alle attività alimentari al fine di garantire e tutelare i consumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende (abusivamente) frutta con muffa e avariata: nei guai un 55enne

MonzaToday è in caricamento