Monza, maxi operazione antidroga della polizia di Stato: diversi arresti

L'operazione "Dedalo" che ha portato all'arresto di spacciatori attivi nell'area di via Azzone Visconti. Contestate oltre 4mila cessioni o detenzioni di droga per un valore di 500mila euro

Oltre cinquanta misure cautelari e droga venduta per oltre 500mila euro. Questi, in sintesi, i numeri dell'indagine "Dedalo" condotta dalla Questura di Monza.

La Squadra Mobile in collaborazione con personale di altre Squadre Mobili del Nord Italia, dei Reparti Prevenzione Crimine del Nord e Centro Italia, oltre ad unità Cinofile e del Reparto Volo, nella giornata di martedì ha dato esecuzione a un’ordinanza di misura cautelare a carico di diversi soggetti, tutti cittadini stranieri originari dell'Africa, emessa dal gip del Tribunale di Monza.

VIDEO | Blitz antidroga a Monza 

Si tratta di 31 cittadini provenienti dal Gambia, 3 dalla Nigeria, 3 dal Senegal, 2 dalla Guinea, 1 dalla Mauritania ed 1 dal Mali, per la maggior parte richiedenti asilo, e dal Nordafrica (19 dal Marocco). Secondo quanto emerso molti dei soggetti sarebbero stati attivi nell'area di via Azzone Visconti. Nell'ambito dell'indagine sono stati contestati circa 4mila episodi di cessione o detenzione di sostanze stupefacenti che vanno dalla singola dose al chilo di cocaina o ai 10 chili di hashish, per un valore complessivo quantificabile in almeno 500 mila euro.

Qui i dettagli dell'operazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento