Spara ad un collega per un debito di droga: arrestato Luca Bonalda, l'assassino di De Falchi

In manette è finito Luca Bonalda, l'unico condannato per la morte del tifoso romanista

De Falchi e uno striscione della curva del Milan

Non aveva più voglia di aspettare. Così, il 28 agosto scorso, aveva preso la sua pistola, era andato a casa del rivale e gli aveva sparato a un ginocchio. Un avvertimento, un avviso in pieno regola per chiarire che il tempo per pagare quei cinquemila euro di cocaina era finito. Le tracce di quell’agguato avvenuto in una casa di corte di Muggiò, in Brianza, però hanno portato i carabinieri dritti a lui: Luca Bonalda, quarantasei anni e proprietario di un camion dei panini a San Siro.

A restare a terra - ma alla fine se l’è cavata con una prognosi di quindici giorni - è stato un trentaquattrenne brianzolo, anche lui proprietario di un camion bar all’esterno dello stadio milanese e un tempo amico dell'arrestato. A legare Bonalda al Meazza, però, non è solo il lavoro.

Perché il quarantaseienne è l’unico condannato in via definitiva, per il reato di “omicidio preterintenzionale”, per l’omicidio di Antonio De Falchi, il tifoso romanista morto il 4 giugno del 1989 fuori dal cancello 16 di San Siro prima di un Milan-Roma. Antonio, in compagnia di altri tre amici, cadde in un agguato di una trentina di tifosi avversari: bastò una semplice domanda - “Che ora è?” - per tradire il suo accento e far scattare la caccia all’uomo. De Falchi - diciotto anni, proprio come Bonalda all’epoca - morì, dopo essere stato picchiato brutalmente, per un infarto.  L’unico a pagare per quella morte è stato proprio il quarantaseienne, riconosciuto dalla polizia e dagli amici del tifoso romanista. 

Domenica scorsa - giorno dell’arresto - le strade di Bonalda e della giustizia si sono incrociate di nuovo. E dopo quella pallottola al ginocchio del collega ed ex amico per lui si sono riaperte le porte di un carcere. A casa sua, nella zona Nord di Milano, i carabinieri hanno trovato una pistola e cinque grammi di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento