rotate-mobile
Arte in città / Triuggio

Il comune brianzolo dove si parcheggia sulle opere d'arte

Succede a Triuggio: è stato appena realizzato un parcheggio artistico, è il terzo in Brianza

Dopo Vedano al Lambro e Villasanta, adesso è la volta di Triuggio. Anche nel comune brianzolo è stato realizzato il "parcheggio artistico". L'afa e il solleone di questi giorni non hanno spaventato Joe Palla che ha reso più bello e colorato uno stallo nell'area di sosta di piazza cavalieri di Vittorio Veneto. Umberto Voxci (noto anche come Joe Palla, artista nato in Nigeria ma residente a Monza) ha realizzato la sua opera nel parcheggio della cittadina. 

Un'area di sosta che improvvisamente si è trasformata in uno spazio artistico e culturale sopra al quale, all'occorrenza, è possibile anche parcheggiare. Sullo stallo Joe Palla ha impresso a caratteri cubitali la scritta "bella", con quel suo marchio del pesciolino giallo che lo ha reso famoso in tutta Italia. 

Il progetto dei "parcheggi artistici" nasce da un'idea dell'associazione StreetArtPiù con l'obiettivo di rivoluzionare il concetto di arte proponendo opere estemporanee, realizzate all'aria aperta, fruibili quindi da tutti (anche in tempo di pandemia) e che si realizzano in pochi giorni. Poi la scelta di inviare un messaggio positivo: quella scritta bella che ha tanti significati. "Bella come la vita, come l'arte, come il nostro Paese e come la nostra lingua - aveva spiegato Joe Palla in una precedente intervista a MonzaToday -. Un'opera che certamente non rimarrà eterna come la Cappella Sistina, ma porta colore e allegria in uno spazio grigio. E poi si realizza in pochi giorni". L'opera ha riscosso tanta curiosità anche a Triuggio. Una cascata di colori e di allegria sul caldissimo asfalto brianzolo tra gli occhi sgranati dei passanti che hanno fatto mille domande all?artista. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune brianzolo dove si parcheggia sulle opere d'arte

MonzaToday è in caricamento