Cesano, inseguimento e sparatoria tra ladri e carabinieri: un ferito

Il conflitto a fuoco è avvenuto a Cesano Maderno, all'altezza del villaggio Snia. Il ferito è uno dei malviventi. Nell'auto dei ladri è stata trovata una calibro 38

L'auto dei rapinatori e i carabinieri (Foto da Fb F. Pantimalli)

L’inseguimento. L’auto dei carabinieri speronata da quella dei ladri. E il conflitto a fuoco, con un uomo che resta sull’asfalto, ferito. 

Scene di ordinaria follia tra Barlassina, Ceriano Laghetto e Cesano Maderno, dove poco dopo le 19 di martedì due malviventi hanno dato vita a una sparatoria con i carabinieri della compagnia di Desio. 

Secondo una prima ricostruzione, i militari hanno intercettato una Smart grigia con a bordo due uomini, che poco prima avevano forzato un posto di blocco a Ceriano Laghetto. Dopo un lungo inseguimento, all’altezza del villaggio Snia a Cesano, i fuggitivi hanno speronato l'auto dei militari. 

I due sono scesi dalla vettura e uno di loro ha minacciato i carabinieri che hanno risposto aprendo il fuoco. 

Nella sparatoria uno dei malviventi è rimasto ferito. Dalle prime informazioni, sembra che sia stato colpito da almeno quattro proiettili all'anca e a una gamba. 

Il rapinatore, in codice rosso, è stato trasportato all'ospedale Niguarda di Milano: è stato operato, ma non sarebbe in pericolo di vita. Illeso, invece, il secondo uomo che era a bordo della Smart. 

Entrambi sarebbero pregiudicati. I due quarantenni sarebbero residenti a Seveso, anche se sono di origini calabresi. 

Nell'auto dei malviventi sembra sia stata trovata una calibro 38. E' verosimile che sia la stessa usata dal ladro per aprire il fuoco contro i militari. Così come è probabile che i due siano coinvolti in una rapina avvenuta poche ore prima al supermercato superDì a Barlassina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento