rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Bovisio-Masciago

Bovisio Masciago, un'ordinanza vieta i botti di Capodanno

La decisione per tutelare la salute, la qualità e il benessere degli animali domestici

Un'ordinanza per vietare falò e fuochi d'artificio a Capodanno per tutellìare la qualità dell'aria, tenere lontano l'inquinamento e tenere presente anche il benessere degli animali domestici.

In Brianza a Bovisio Masciago, così come a Lissone, è in vigore l'ordinanza n.27/2016, che "impone il divieto assoluto per qualsiasi tipologia di combustioni all’aperto (falò rituali, barbecue e fuochi d’artificio a scopo intrattenimento), a seguito della persistenza di condizioni meteo-climatiche sfavorevoli che impongono l’adozione di misure adeguate di contrasto alla formazione e all’accumulo degli inquinanti atmosferici".

Il comune brianzolo ha inviato tutti i cittadini ad assumere comportamenti rispettosi dell’ambiente e della salute. "Questo comportamento virtuoso salvaguarda non solo l'incolumità e lo stato di salute delle persone ma tutela anche il benessere degli animali domestici" hanno spiegato dal municipio.

A Monza noon è in vigore nessuna ordinanza contro i botti di Capodanno o i fuochi d'artificio ma l'amministrazione comunale ha aderito a una campagna di sensibilizazione nei confronti degli animali, divulgando alcuni consigli per tutelare il loro benessere. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovisio Masciago, un'ordinanza vieta i botti di Capodanno

MonzaToday è in caricamento