Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Riecco Cicciolina: rilancia la candidatura a sindaco

L'ex pornostar vista alla Camera a pranzare con ex colleghi: "Sono qui a chiedere consigli, il mio partito è dato al 3,8%". Dovrà "vedersela" non solo con Scanagatti, Mariani & co., ma anche con l'ex collega Milly D'Abbraccio

Torna sulla scena Ilona Staller, in arte Cicciolina, e lo fa a modo suo: mescolando politica (fu parlamentare per i Radicali quando si votava indicando la preferenza) e buonumore. L'intenzione è quella di candidarsi a sindaco di Monza, e l'aveva già annunciato lo scorso settembre: "Vorrei trasformare la Villa Reale in un casinò", aveva detto.

In questi giorni torna alla carica. Si è fatta rivedere al ristorante di Montecitorio (da ex deputata ha libero accesso) per, come ha dichiarato lei stessa, ricevere consigli sulla propria candidatura. "Vado nella tana del lupo leghista - ha dichiarato - ci hanno fatto resistenze ma alla fine l'ho spuntata".

Il suo partito si chiama Dna - Democrazia Natura Amore, e secondo sondaggi in suo possesso sarebbe al 3,8%. "Mica male, vero? - commenta - La lista di Grillo aveva il 5-6% ma lui è in politica da molto più tempo". Compagno d'avventura è l'avvocato Luca di Carlo. Obiettivo? "Arrivare in parlamento", afferma sicura. Ce la farà?

Dovrà vedersela - almeno stando alle intenzioni - non solo con i candidati "più politici" ma anche con la sua ex collega del mondo dello spettacolo Milly D'Abbraccio, che aveva annunciato la medesima intenzione: "Farò di Monza una capitale culturale per attirare e muovere l'economia", aveva detto la D'Abbraccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riecco Cicciolina: rilancia la candidatura a sindaco

MonzaToday è in caricamento