Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Midatt: "Sulle donne, Monguzzi e Scanagatti imparino da Pisapia"

Le donne dell'associazione monzese replicano ai sindaci di Monza e Lissone. "Guardino in casa propria, Pisapia ha il 50% di donne"

MONZA - Scanagatti e Monguzzi "guardino in casa propria", al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, "la cui Giunta è composta al 50 % di donne". La replica del Midatt alle affermazioni del primo cittadino di Lissone arriva nella serata di ieri. "Il sindaco del «vento che cambia» ha offerto un bell'esempio di parità di genere; inoltre, sono state proprio le donne del PD ad affermare «indietro non si torna» a gennaio, in merito al ricorso presentato contro Formigoni» affermano dall'associazione. "La nostra battaglia è appena iniziata: lungi dal salire in cattedra e dal dispensare insegnamenti, ai sindaci di Monza e Lissone rispondiamo che non faremo marcia indietro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Midatt: "Sulle donne, Monguzzi e Scanagatti imparino da Pisapia"

MonzaToday è in caricamento