rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità / Besana in Brianza

Il comune brianzolo finito in tv perché non gli verranno erogati i fondi del Pnrr

L'appalto da 5 milioni di euro per la realizzazione della rete ciclopedonale era stato assegnato proprio pochi giorni prima della nuova decisione del governo

Besana Brianza finisce in tv. A parlare davanti alle telecamere del Tg3 regionale è il sindaco Emanuele Pozzoli, molto preoccupato per il mancato invio da parte del governo dei fondi del Piano nazionale ripresa e resilienza. 

Il sindaco della Lega ha dimostrato profondo disappunto e preoccupazione per la decisione di pochi gioni fa del governo guidato da Giorgia Meloni (di cui la Lega fa parte) che ha stracialto una parte dei fondi del Pnrr destinati ai comuni - tra cui anche quello di Besana Brianza - e che ha promesso di sostituire con fondi alternativi. Il comune brianzolo aveva richiesto e ottenuto i fondi per la realizzazione di una rete ciclopedonale, una promozione della mobilità lenta intesa anche per attirare i turisti in città.

Un progetto da 5 milioni di euro quello presentato dal comune brianzolo, e appaltato 4 giorni prima che il governo annunciasse di voler togliere i fondi stanziati dall'Europa per la rigenerazione urbana e di sostenere comunque le amministrazioni locali con fondi statali. "Io aspetto i soldi dal governo e mi auguro che arrivino nei tempi stabiliti come noi abbiamo rispettato i tempi di presentazione del bando - ha spiegato Pozzoli davanti alle telecamere -. I patti vanno rispettati. Non vorrei mai che qualcuno abbia presentato progetti inattuabili o non abbia rispettato i tempi stabiliti, e adesso ci andiamo di mezzo tutti. Noi siamo pronti per partire".  Secondo i dati ufficiali dell'associazione dei comuni in Lombardia sarebbero a rischio progetti per oltre un miliardo e mezzo di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune brianzolo finito in tv perché non gli verranno erogati i fondi del Pnrr

MonzaToday è in caricamento