Ambiente / Via Matteo Maria Boiardo

Monza città delle api: apre il giardino ecosistemico

L'oasi su un terreno inutilizzato che verrà gestito da alcuni volontari

Monza sempre più green: nasce in città il primo giardino eco sistemico. In un terreno non utilizzato di proprietà del comune nascerà uno spazio speciale, aperto a tutti i cittadini, dove oltre alla presenza di piante e fiori, ci sarà spazio anche per gli insetti impollinatori, oltre che per progetti di educazione ambientale e alla legalità. Una piccola oasi del verde (ma non solo) quella che sorge in via Boiardo dove grazie a un patto di collaborazione sottoscritto nei giorni scorsi dal comune l’associazione Api in città darà vita al primo giardino eco sistemico. Il comune ha messo a disposizione gli spazi, i volontari si occuperanno invece della loro gestione, manutenzione e organizzazione delle attività. 

Un progetto nel quale ha creduto, fin da subito, anche la consigliera Sarah Brizzolara (Pd). La giovane dem, da sempre molto sensibile alle tematiche ambientali.  “Sono molto soddisfatta della sensibilità dimostrata dagli assessori e della qualità e dalla passione delle persone degli uffici che hanno permesso questo risultato – commenta -. Grazie al lavoro di tutti si è trovato un luogo perfetto e si è creata una sinergia positiva.  Un risultato importante perché unisce due temi chiave per la politica: la partecipazione e la cittadinanza attiva da un lato, affrontare la crisi climatica non in un’ottica antropocentrica ma in un’ottica di valorizzazione degli ecosistemi urbani dall’altro. Fare ognuno la nostra parte per rendere il mondo un posto migliore”.

L’associazione Api in città è un sodalizio nato a Monza nel 2021 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare le persone sull’importanza delle api e sul pericolo della loro estinzione. L’obiettivo è diffondere l’apicoltura urbana, nella certezza che anche in città le api possano trovare grandi varietà e disponibilità di fiori di specie e tipologia diverse. La presenza di alveari in città aiuta a percepire lo spazio urbano come qualcosa che non è totalmente alieno o lontano dal ciclo e dai ritmi della natura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza città delle api: apre il giardino ecosistemico
MonzaToday è in caricamento