rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

Ritorno a scuola con il caos mezzi pubblici: ecco quelli ridotti a causa della pandemia

Trenord, Autoguidovie e Net annunciano meno corse: personale a casa per covid e quarantene

Si preannuncia un lunedì nero: nessuno sciopero in vista, ma sensibili riduzioni delle corse. I contagi hanno messo al tappeto anche autisti, macchinisti e capitreno.

Sarà una ripresa pesante. Domani, lunedì 10 gennaio, gli studenti torneranno a scuola in presenza. Vacanze di Natale finite, non solo per il comparto della scuola. Ma anche le aziende riprenderanno a pieno ritmo. 

Ma sarà il caos per chi dovrà spostarsi con i mezzi pubblici.

Trenord già nei giorni scorsi aveva annunciato il taglio delle corse. Con oltre 330 lavoratori a casa in malattia impossibile garantire un servizio completo.Ecco le modifiche in vigore dal 10 al 16 gennaio: 

S1 Saronno-Milano-Lodi: i treni circoleranno fra Milano Bovisa e Lodi. Per spostarsi tra Milano Bovisa e Saronno, i passeggeri potranno utilizzare le corse della linea S3 Saronno-Bovisa-Milano Cadorna o delle linee regionali che partono e arrivano a Milano Cadorna.

S2 Mariano Comense-Milano Passante-Milano Rogoredo: il servizio sarà sospeso; i clienti potranno utilizzare i treni della linea S4 Camnago-Milano Bovisa-Milano Cadorna fino a Milano Bovisa, collegata a Milano Rogoredo dalle corse delle linee S13 Milano Bovisa-Pavia e S1 Milano Bovisa-Lodi. 

S9 Saronno-Seregno-Albairate: sulla linea circolerà in ogni direzione un treno ogni ora, anziché ogni 30 minuti.

S11 Rho-Milano-Como-Chiasso: i treni circoleranno fra Milano Porta Garibaldi e Chiasso. Il collegamento fra Milano Porta Garibaldi e Rho sarà garantito dalle corse delle linee S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Pioltello.

Malpensa Express: il collegamento Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto avrà una corsa ogni ora per direzione (al minuto .27 da Cadorna e .26 da Malpensa T1), anziché ogni 30 minuti. Continueranno a circolare ogni 30 minuti le corse che collegano lo scalo aeroportuale con Milano Porta Garibaldi e Milano Centrale.

S40 Como-Mendrisio-Varese: il servizio sulla linea transfrontaliera effettuata da treni TILO sarà sospeso. I viaggiatori potranno utilizzare le corse delle linee TILO S10 Biasca-Bellinzona-Lugano-Chiasso-Como San Giovanni e S50 Biasca-Bellinzona-Lugano-Varese-Malpensa.

Su tutte le linee saranno soppresse le corse dalle 23.30 alle 5.

Ad annunciare i disagi anche Autoguidovie. Anche i pullman che transitano a Monza e in Brianza subiranno variazioni a causa del personale a casa contagiato o in quarantena. Per l’area di Monza e Brianza, Milano Sud Est e Cremona “potranno verificarsi disservizi e soppressione corse con tutela maggiore su servizio orario scolastico”. “Autoguidovie raccomanda ai suoi clienti di consultare la sezione “Avvisi” sul sito autoguidovie.it per rimanere sempre aggiornati su eventuali sospensioni e disservizi. Si ricorda, inoltre, che il servizio per consultare gli orari in tempo reale è sempre attivo da App Autoguidovie - sezione orari e fermate".

Stessi disagi che per gli utenti di Net. Sulla pagina Facebook di Net (Nord Est Trasporti) la comunicazione che "da lunedì 10 gennaio le assenze del nostro personale potrebbero avere conseguenze sul servizio delle linee Net, con possibili maggiori attese alle fermate. Per contenere i disagi il più possibile, eventuali corsi cancellate saranno distribuite nell'intero arco della giornata attraverso una rimodulazione del servizio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno a scuola con il caos mezzi pubblici: ecco quelli ridotti a causa della pandemia

MonzaToday è in caricamento